Ultime News

ATA III FASCIA 2011-2014, ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

Con la nota 9434 del 17 novembre 2011, il MIUR ha fornito alle scuole il calendario degli adempimenti per l'acquisizione e per lapubblicazione delle graduatorie d'istituto del personale ATA. Ricordiamo che la scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 15 dicembre prossimo. Per  la scelta delle scuole on line c'è tempo fino alle ore 14 del 20 dicembre (vedi di seguito come fare). Graduatorie d'istituto di terza fascia del personale ATA – istruzioni per la compilazione della domanda L’aspirante che intenda presentare domanda per l’inclusione nelle graduatorie di terza fascia del personale ATA può trovarsi in una delle tre condizioni seguenti:
  • È un aspirante non iscritto nelle graduatorie del triennio 2008-2011; in questo caso dovrà compilarel’allegato D1
  • È un aspirante già iscritto nelle graduatorie del triennio 2008-2011, ma non ha nuovi titoli (culturali e di servizio) né nuovi profili da dichiarare; in questo caso dovrà compilare l’allegato D2. L’allegato D2 prevede anche la dichiarazione ex novo dei titoli di preferenza.
  • È un aspirante già iscritto nelle graduatorie del triennio 2008-2011 ed ha nuovi titoli o nuovi profili da dichiarare; in questo caso dovrà compilare l’allegato D1, ridichiarando comunque tutti i titoli e tutti i profili richiesti.
La scuola a cui destinare l’allegato D1 o D2 di domanda per la valutazione o la conferma dei titoli culturali e di servizio deve essere scelta fra le sedi esprimibili ai fini dell’inclusione nelle graduatorie d’istituto di terza fascia del personale ATA. In qualunque dei tre casi sopra descritti l’aspirante si trovi, dovrà compilare comunque, esclusivamente via web, l’allegato D3 con le istituzioni scolastiche scelte ai fini dell’inclusione nelle graduatorie d’istituto, previa registrazione alle istanze on line. L’aspirante che si trovi nella condizione di dover compilare l’allegato D2, di conferma della valutazione ottenuta nel triennio 2008-2011, potrà usufruire, grazie alla registrazione già effettuata, della visualizzazione dei dati storici delle graduatorie di terza fascia del personale ATA, attraverso il menù degli “altri servizi” delle istanze on line. Infine, l’aspirante presente nelle graduatorie permanenti o nelle graduatorie provinciali di supplenza (D.M. 75/2001 e D.M. 35/2004) che intenda cambiare provincia, dovrà preventivamente compilare l’allegato D4 per poter chiedere l’inclusione nelle graduatorie della nuova provincia. Di seguito, i link a tutti i documenti e modelli necessari per inoltrare la domanda:

75 Commenti su ATA III FASCIA 2011-2014, ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

  1. salve gentile redazione siccome lavoro in una scuola paritaria 3 ore al giorno ma due giorni a settimana martedi’ e giovedi’ e’ un part time verticale ha lo stesso valore del part time orizzontale ai fini del punteggio ??? grazie per la risposta a presto

  2. chi mi puo aiutare :vorrei fare la domanda come bitella come fare achi mi posso rivolgere grazie

  3. Carissima Lucia per fare la bidella devi far parte di una graduatoria l’anno prossmo dovrebbero uscirei bandi

  4. buongiorno, ho scoperto per caso questo vostro articolo e vorrei chiedervi una cosa, anche se manca ancora un anno all’aggiornamento delle graduatorie per il personale ATA… sapete in quali regioni (o città) accettano la qualifica professionale che vale 1,50 punti (quella con convalida ai sensi dell’Art.14 della legge n° 845 del 21 dicembre 1978)? Cinque anni fa feci la domanda per Roma (sono campano e la qualifica in questione è della Regione Campania) e lì venne riconosciuta ma un mio amico la fece a Treviso dove non gli fu riconosciuta (ricevette anche una risposta della scuola alla quale chiese il perchè avesse 1 punto e mezzo in meno). Il prossimo anno potrei voler cambiare città (punterei soprattutto a una della Toscana) ma non vorrei rischiare di ritrovarmi senza quel prezioso punto e mezzo in più (ho 12 punti per soli titoli, mai fatte supplenze) per il profilo AA.
    Grazie

  5. Michele » è un errore dell’USP di Treviso. Il tuo amico avrebbe dovuto fare ricorso e gli avrebbero riconosciuto il punteggio. Stessa cosa se ti capitasse in futuro. Non esistono titoli di studio validi in una città e non in un’altra, tutti i titoli validi per il MIUR sono validi ovunque sul territorio nazionale. Ovviamente però negli URP lavorano delle persone, umane e come me e te possono commettere degli errori. Per questo entro trenta giorni dalla pubblicazione delle graduatorie si più presentare gratuitamente il ricorso. Per esempio in questo caso sarebbe stato accettato d’ufficio perché si tratta solo di un errore amministrativo. (ora purtroppo non può fare più nulla, digli di tenerlo presente per il prossimo bando).

  6. Buongiorno a Torino non me lo avevano valutato poi feci ricorso e me lo conteggiarono in seguito alla graduatoria drfinitiva

  7. avevo chiesto anche altrove e mi hanno detto che è possibile che l’errore sia stato dell’addetto della scuola pilota di Roma… nel senso che la mia qualifica ha solo qualche piccolo collegamento con l’informatica e non rientra propriamente nelle qualifiche valide per il profilo AA… perciò se a Treviso (per il mio amico) non l’hanno ritenuta idonea, a Roma invece l’hanno accettata ma può esserci stata libertà di interpretazione di colui che si occupò della mia domanda (se così fosse l’”errore” è stato fatto due volte, nel 2008 e nel 2011 sempre nella stessa scuola pilota), così che anche se venissi chiamato per una supplenza da una delle scuole di Roma, al momento della valutazione dei titoli potrebbero non considerarla più valida e perdere in quel momento il punto e mezzo.
    Ovviamente mi farebbe piacere avere anche il vostro parere su questa cosa

  8. salve mi chiamo Piero, ho 26 anni, possiedo un diploma di qualifica triennale e un attestato di qualifica di 900 ore, ho qualche piccola esperienza, ma mai stato messo in regola, che modulo dovrei compilare, grazie in anticipo.

  9. inoltre mi ero dimenticato di chiederle, dove dovrei presentarla la domanda, grazie.

  10. Buongiorno se parli degli ata adesso non ci sono domande da fare. Il bando dovrebbero uscire l’anno prossimo

  11. Per la presentazione della domanda ata qual è il termine cioè 15 dicembre di quale anno?

  12. Aiezza Giuseppa // gennaio 4, 2014 a 1:01 pm //

    quando usciranno le prossime domande ATA visto che sta per scadere la domanda precedente?Grazie

  13. Buonasera,ho visto che siete molto informati per quanto riguarda le domande che dovrebbero uscire per il personale ATA III fascia,volevo sapere se nella domanda è possibile inserire sia la Patente ECDL e sia un corso che ho fatto come PRogrammatore per elaboratore dati.,Ve lo chiedo perchè alcuni mi hanno detto che non posso inserire due corsi che riguardano lo stesso ramo(in questo caso informatico)…spero mi rispondiate

  14. Giovanni // aprile 1, 2014 a 11:46 am //

    buongiorno, volevo avere un’informazione. il diploma di francese Delf( livello A2) dà punteggio per collaboratore scolastico. E se si, quanto.
    Grazie

  15. Buongiorno,vorrei sapere cosa posso fare col il 3+1 della scuola magistrale anno 99\2000 dove vi è riportato:
    Diploma di Abilitazione all’insegnamento di nelle Scuole del Grado Preparatorio.
    Asilo e Ata? e in che modo? grazie.

1 2 3

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. BlogLavoro.com » CHI PUO’ FARE LA DOMANDA PERSONALE A.T.A.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*